Avvio Ricognizioni Rif. Ocdpc n. 1025 del 26 settembre 2023

Dettagli della notizia

"Primi interventi urgenti di protezione civile in conseguenza degli eccezionali eventi meteorologici che dal 13 luglio al 6 agosto 2023"

Data:

27 Ottobre 2023

Tempo di lettura:

maltempo

Descrizione

AVVISO ALLA CITTADINANZA

O.C.D.P.C. n. 1025/2023

“Primi interventi urgenti di protezione civile in conseguenza degli eccezionali eventi meteorologici che dal 13 luglio al 6 agosto 2023 hanno interessato il territorio della Regione Veneto”. Avvio ricognizioni dei fabbisogni di cui all’art. 25, comma 2, lettere c) ed e) del D.lgs. n. 1/2018 ai sensi dell’art. 4 dell’O.C.D.P.C. n. 1025/2023.

DOCUMENTI E ISTRUZIONI OPERATIVE

Al fine della definizione della stima dei fabbisogni per gli interventi di cui alle lettere c) ed e) del D. Lgs. n. 1/2018 per far fronte ai danni subiti dal patrimonio privato e dalle attività economiche e produttive e per dare riscontro al Dipartimento di Protezione Civile nei termini previsti della citata ordinanza, è necessario che ciascun Comune proceda ai seguenti adempimenti:

1) Raccogliere le segnalazioni sottoscritte dai privati (Mod. B1 – PRIVATI) nonché dai titolari di attività economiche e produttive (Mod. C1 – ATTIVITA’ ECONOMICHE E PRODUTTIVE);

2) Riportare rispettivamente nel QUADRO B1 –PRIVATI e nel QUADRO C1 - ATTIVITA’ ECONOMICHE E PRODUTTIVE (una riga per ogni domanda) le segnalazioni pervenute di cui al punto 1.

I moduli compilati dai privati e dalle attività economiche e produttive di cui al punto 1) vanno protocollati e conservati agli atti del Comune per ogni eventuale attività di verifica e controllo.

3) Il riepilogo delle segnalazioni di cui al punto 2, utilizzando esclusivamente il file excel allegato e compilato una riga per ogni segnalazione, dovrà essere trasmesso ad ANCI Veneto, tramite PEC all’indirizzo anciveneto@pec.it entro e non oltre il termine perentorio del 7/12/2023.

Si comunica, inoltre, che Anci Veneto ha attivato sul proprio sito internet una specifica sezione all’interno della quale sono presente una lista di FAQ che saranno aggiornate nel tempo, raggiungibile al seguente link:

http://www.anciveneto.org/maltempo2023

Si precisa che tale ricognizione non costituisce titolo per l’acquisizione automatica di eventuali contributi.

Si sottolinea che, nel caso in cui entro la scadenza sopraindicata non pervenisse alcuna comunicazione, si riterrà che i Comuni interessati non abbiano subito tale tipologia di danno e, conseguentemente, non saranno inseriti nelle comunicazioni del Commissario di cui all’art. 4 comma 1 della O.C.D.P.C. n. 1025/2023.

Ultimo aggiornamento: 21/11/2023, 17:15

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito? 1/2
Dove hai incontrato le maggiori difficoltà?1/2
Vuoi aggiungere altri dettagli? 2/2
Inserire massimo 200 caratteri